lug 10 2017

Nuovo logo per i QPR Italia!

Recentemente i Queens Park Rangers hanno aggiornato il loro crest, abbandonando quello introdotto anni fa da Briatore (e mai del tutto accettato) per un ritorno al tradizionale “bottone” con le iniziali della squadra incastonate una nell’altra.
E’ stato indetto un sondaggio tra i tifosi degli Hoops ed alla fine è stato scelto un crest che richiama molto quello tanto amato tra gli anni ’80 ed i primi del nuovo millennio.

da qpr.co.uk

Noi QPR Italia, che avevamo il logo “griffato” con lo scudo del 2008 (essendo ufficialmente nati come club nel 2010) non potevamo non seguire questa evoluzione ed ecco quindi che alla vigilia di un nuovo campionato da seguire tifando per i nostri amati colori abbiamo fatto un bel restyling del nostro simbolo, nella speranza che piaccia a tutti voi.

Un nuovo crest, un nuovo campionato, tante nuove emozioni.

Sempre forza QPR e QPR Italia!

YOU RRRRRRRRR’S!

 

lug 04 2017

Prima amichevole estiva: QPR – Bromley = 4-0

Finita la parentesi dell’allenamento portoghese, si torna a Londra per preparare la prossima stagione. Oggi si è giocata la prima amichevole estiva contro il Bromley, formazione che milita in National League. Partita giocata a porte chiuse, e che ha visto vincere in maniera abbastanza agevole la squadra di casa per 4-0. I gol sono stati realizzati da Washington, il quale ha siglato una doppietta, Matt Smith e Idrissa Sylla.

Piano piano stiamo rientrando nel vivo della stagione calcistica, perché ad inizio agosto inizierà il campionato e ci sarà il primo turno di League Cup (rinominata da quest’anno Carabao Cup). La prossima amichevole si giocherà fra quattro giorni, sempre in casa, contro il Reading.

Il terzo gol segnato da Washington

 

giu 28 2017

Ufficiale: Ben Gladwin firma per il Blackburn Rovers.

Già nei scorsi giorni si era parlato di un suo possibile addio per andare ai Rovers. Adesso è ufficiale, e già oggi sono girate sui social le foto di Ben Gladwin con la nuova maglia. Approdato nel 2015 a Loftus Road, non è mai riuscito a ritagliarsi uno spazio da titolare, ed è finito con lo stare più in presto altrove che a Londra. Finalmente potrà andare in una squadra dove potrà giocare titolare. Il Blackburn è appena retrocesso in League One, e Ben sarà una delle pedine su cui ripartirà la squadra per la risalita.

 

giu 23 2017

Ecco le divise della prossima stagione!

 

Anno nuovo, stagione nuova, e divise nuove! Sono state finalmente svelate le divise della prossima stagione sportiva. La maglia home si avvicina molto a quella usata nella indimenticabile annata 75/76. Che sia un segno di buon auspicio in vista del prossimo campionato? La seconda maglia invece, nera e verde, è un omaggio ai 100 anni di Loftus Road come sede del QPR. Cento anni fa, la maglia ufficiale era nera e verde.

mag 23 2017

Les Ferdinand parla del futuro. Il budget non sarà elevato, perciò sarà importante la pianificazione.

Siamo ormai alla fine dell’ennesima stagione sportiva, e si deve iniziare già a lavorare per il futuro. Les Ferdinand, dirigente sportivo, ha parlato riguardo i piani per la prossima estate, spiegando come si muoverà il club a livello di mercato. La situazione non è delle migliori, e non ci sono tantissimi milioni da spendere. E’ per questo motivo che la società dovrà muoversi con precisione e senza fretta nel costruire la prossima squadra. Nelle prossime ore ci sarà l’incontro con il presidente Tony Fernandes, insieme ad Holloway e .

“Dobbiamo essere realistici riguardo chi siamo, e fare tutto il possibile assicurarci e garantirci soldi in ogni affare di mercato. Avremo un budget stretto, quindi se dovremo comprare qualche giocatore, potremmo aver bisogno di vendere per poter avere soldi. Abbiamo degli obbiettivi e avremo una riunione verso la fine della settimana nella quale realizzeremo un’immagine chiara di quello che dovremo fare più avanti.

Per un po’ di tempo ho parlato del bisogno di avere stabilità. Nel primo anno che sono arrivato, abbiamo visto andare via 13/14 giocatori, per questo abbiamo bisogno di sostituirli. Questa non è mai la situazione ideale che si desidera. Non siamo ancora al livello che desidero, e se saranno disponibili dei fondi, probabilmente cercheremo di fare il massimo. 

Noi cerchiamo e monitoriamo obbiettivi tutto il tempo, e parliamo giornalmente con l’allenatore. Lui ha valutato la squadra, e ha capito dove deve essere rafforzata. Ci ha detto il tipo di giocatori che vuole e quelli che pensa che potrebbero arrivare nel club. 

Qualunque cosa faremo durante questa finestra di mercato, dovremo essere sicuri di fare le migliori decisioni per il club.” 

mag 22 2017

Henry dice addio con una lettera.

Si era parlato nelle ultime settimane del suo probabile addio una volta scaduto il contratto. Così andrà, e lo stesso giocatore ha confermato il tutto scrivendo una lettera e postandola sul proprio profilo di Twitter. Il centrocampista lascia Loftus Road dopo quattro stagioni, nelle quali ha centrato la promozione in Premier nel 2013/14. Ha totalizzato 118 presenze, segnando 2 reti.

“Grazie Queen’s Park Rangers per i quattro anni indimenticabili!

Il QPR è un club speciale e mi sento onorato di averlo potuto rappresentare. Sono stato fortunato per aver giocato sotto ottimi dirigenti ed allenatori, e con compagni di squadra eccellenti. Ancor più importante, ho avuto il piacere di lavorare giornalmente con persone genuine. 

Voglio un grande grazie ai tifosi! Il vostro supporto ha sempre significato molto per me. Mi sono sempre impegnato ogni volta che ho indossato la maglia del QPR e sono contento di vedere che ciò è stato apprezzato. 

Il presidente, Tony Fernandes, è un uomo di classe che vuole riportare il club in Premier (dove gli spetta). Non ho dubbi che ci riuscirete presto! 

Auguro a Les, Ian, i ragazzi e a tutte le persone del QPR, il meglio per il futuro. 

Migliori auguri, 

Karl Henry” 

mag 20 2017

Mackie e Grego-Cox rinnovano. Henry in partenza.

Jamie Mackie ed il QPR, un amore destinato a durare per un altro anno. Lo scozzese sarà legato a Loftus Road fino al 2018. Il giocatore si è detto contento per aver sistemato il contratto ed aver avuto l’opportunità di poter continuare ad indossare questa maglia. “Gli ultimi due anni sono stati frustranti per colpa degli infortuni, ma sono contento che l’allenatore si sia reso conto di quello che posso ancora dare, offrendomi l’opportunità di rinnovare. Adesso voglio concentrarmi sul fare un’ottima preparazione estiva. Tutti sappiamo che l’ultimo anno è stato deludente, ma adesso è alle nostre spalle, e guardiamo avanti”.

Oltre a Mackie, ha prolungato il proprio contratto anche Reece Grego-Cox. Il giovane attaccante sarà a Loftus Road fino al prossimo 2018.

E’ stata inoltre resa nota la lista dei giocatori che lasceranno questa estate il QPR per la scadenza del contratto, fra cui spicca il nome di Karl Henry, giocatore che contribuì alla promozione in Premier nella stagione 2013/14. Oltre a lui, Morrison e LuaLua torneranno ai loro precedenti club, ponendo fine ai loro prestiti.

mag 15 2017

QPR – Mackie, si parla di rinnovo

Secondo il West London Sport , il QPR avrebbe fatto una proposta di rinnovo contrattuale a Jamie Mackie, ma con ingaggio ridotto. Il contratto dello scozzese scadrà la prossima estate, e sicuramente la società si impegnerà affinché possa rimanere a Londra. Quest’anno ha collezionato 17 presenze, segnando il gol vittoria contro il Reading a Gennaio.

D’altronde è stato lo stesso giocatore a dire più volte di voler restare al QPR fino a fine carriera, mostrando sempre di più il proprio amore per questa maglia.

Discorso opposto per Karl Henry, il quale lascerà Loftus Road con l’arrivo dell’estate per la scadenza del contratto.

Mackie in gol contro il Reading

apr 08 2017

41° Giornata: QPR v Brighton = 1-2

QPR (3-4-1-2): Smithies, Lynch (78′ Sylla), Hall, Onuoha, Robinson (66′ N’Gbakoto), Manning, Luongo, Perch, Morrison (66′ Freeman), Smith, Washington. In panchina: Bidwell, Goss, Ingram, Wszolek.

Brighton (4-4-2): Stockdale, Pocognoli, Dunk (46′ Tomori), Hunemeier, Saltor, March, Sidwell, Stephens, Knockaert (83′ Norwood), Hemed (78′ Murphy), Murray. In panchina: Akpom, Forren, Maenpaa, Skalak.

Marcatori: 58′ Murray, 64′ Pocognoli, 74′ Smith.

Ammoniti: 86′ Pocognoli.

Espulsi: //

Arbitro: Hooper S.

Spettatori: 16.503

mar 08 2017

36° Giornata: QPR v Barnsley = 2-1

QPR (3-4-1-2): Smithies, Manning, Onuoha, Hall, Bidwell, Freeman, Luongo, Perch (48′ Furlong), N’gbakoto (87′ Morrison), Wszolek (70′ Washington), Sylla. In panchina: Goss, Ingram, Doughty.

Barnsley (4-4-2): Davies, Elder, MacDonald, Roberts, Yiadom, Kent (73′ Hammill), Mowatt (45′ Bradshaw), James, Scowen, Armstrong, Watkins (73′ Hedges). In panchina: Moncur, Jones, Jackson, Townsend.

Marcatori: 7′ Sylla, 66′ MacDonald (AUT.), 79′ Bradshaw.

Ammoniti: 14′ Perch, 83′ Bidwell, 85′ Hammill, 86′ Manning.

Espulsi: //

Arbitro: Harrington T.

Spettatori: 11.635

 

Post precedenti «